Nell’ attesa di questo importante momento di espansione spirituale è opportuno ricordare come prepararsi in modo adeguato: per questo mi sembra utile riportare e tradurre ciò che Charlotte Anderson raccomandò agli studenti di Master in occasione del Wesak 2012, e che rimane valido a tutt’ oggi.

“Un Amorevole Atma Namasté!

[…] per beneficiare al massimo della più potente discesa di energie spirituali dell’anno, cominciate fin da oggi a Purificare voi stessi.

Raffinando la Qualità della vostra Energia, sarete in grado di Ricevere e Trattenere una quantità molto maggiore delle Energie Divine prodotte dalla Gerarchia Spirituale e inviate in questa occasione al Pianeta Terra – per nutrire l’Amore, la Fratellanza e la Buona Volontà sulla Terra.

Cominciate a preparare i vostri Veicoli Fisico e Sottile con anticipo:

  • Mantenete una dieta vegetariana stretta
  • Fate Bagni quotidiani con acqua e sale, oppure utilizzate una manciata di sale fino quando fate la doccia
  • Praticate la Purificazione Psicologica utilizzando la Tecnica della Lavagna Bianca e/o il Triangolo Blu
  • Praticate diligentemente. Meditate ogni giorno.
  • Pianificate di prestare molto più Servizio in questo periodo, in modo da preparare adeguatamente il vostro Sistema Energetico per la grande Quantità di Energia che discenderà su di voi
  • Pensate in anticipo a come vorrete utilizzare tutta questa Energia: quali traguardi desiderate raggiungere utilizzando questa Prezioso Potenziamento Spirituale?
  • Non dimenticate di prevedere almeno due giorni di riposo dopo la Luna Piena del Wesak, per assimilare correttamente queste Potenti Energie. Vi sconsigliamo di ritornare alle attività quotidiane “come se nulla fosse”.
  • Per favore, prendetevi del tempo per Riflettere, per Vivere Interiormente ed Assimilare le Potenti Energie e Benedizioni del Wesak che avete ricevuto.
  • Concentratevi sul Pieno Utilizzo di questo Prezioso Dono: per il vostro benessere e la vostra vita, ma anche a beneficio dell’intera umanità.

C’è ancora tempo per preparare voi stessi ad essere un Perfetto Veicolo di Alte Frequenze Energetiche.

Benedizioni d’Amore a Tutti!”

Per coloro che non hanno grande familiarità con le discipline energetiche, ricordo infine che tutto può essere interpretato in termini di Energia: per fruire al meglio di questo importante momento dell’anno forse è meglio rilassarsi e provare a “sentire” questa energia, piuttosto che cercare di capire tutto subito.

Se desiderate qualche informazione aggiuntiva, troverete utile l’approfondimento Wesak: un po’ di storia.

Buon Wesak a tutti!

(Direi “Che la Forza sia con Voi!” ma non vorrei sembrare irrispettosa …   😉 )