Il Gayatri Mantra è uno dei mantra più conosciuti, appartiene alla tradizione vedica ed è dedicato al Dio Solare Surya.

Riprende direttamente un verso del Rigveda, il cui autore rimane sconosciuto: questo fatto alimenta il mito secondo cui venne rivelato direttamente dagli dei. Il nome “gayatri” invece fa riferimento alla metrica in cui è composto.

Il mantra è vocalizzato come segue:

“Om

Bhur Bhuvah Svah

Tat Savithu Varenyam

Bhargah Devasya Dhinanhi

Dhiyo Yo Nah Pracodayat

Om”

Per ascoltarne una versione: 

La prima frase si compone di tre suoni: Bhur, Bhuvah e Svah. Questi tre suoni rappresentano le tre grandi sfere: Bhur è la sfera terrestre, Svah quella celeste e Bhuvah quella che collega le prime due. Simbolicamente questi tre suoni rappresentano i tre diversi livelli di profondità della meditazione: cosciente, semi-cosciente ed inconscia.

Diverse sono le traduzioni che ne sono state date nel corso dei secoli, anche se in generale il significato può essere reso come segue:

“Adoriamo la gloria del Dio Sole, che tutto illumina, tutto rigenera, da cui tutto ha origine e a cui tutto ritorna; ti invochiamo per guidare la nostra comprensione perché possiamo progredire nella giusta direzione fino a raggiungerti”.

O anche, in una forma più sintetica:

“Meditiamo sul Divino creatore delle sfere terrestre, atmosferica e celeste; che Egli possa guidare la nostra comprensione e illuminare le nostre menti”.

Questo saluto al Sole riveste una particolare importanza, a differenti livelli di significato: è il mantra della Luce della Comprensione, del Discernimento e della Lungimiranza. Nella tradizione induista segna un importante rito di passaggio in quanto viene cantato dai giovinetti – inizialmente solo maschi – per sancire l’inizio dello studio dei Veda.

Tradizionalmente viene recitato all’alba, rivolti a est, guardando il punto preciso in cui sorge il Sole che, simbolicamente,  rappresenta anche la Luce che disperde l’oscurità dell’Ignoranza. Per questo motivo, questo Mantra è anche conosciuto come “Sandhya Vandana” o “Saluto alla Luce della Verità”.

Nonostante il Gayatri Mantra sia uno dei più importanti e conosciuti, esistono numerosi altri mantra dedicati alla divinità solare e che ne celebrano aspetti differenti.

Qui altre informazioni sul significato dei mantra nelle varie tradizioni.